Commenti disabilitati su Articolazione rotulea e disordini indotti dall’allenamento con i sovraccarichi

Articolazione rotulea e disordini indotti dall’allenamento con i sovraccarichi

 L’articolazione rotulea è fortemente stressata durante l’allenamento con i sovraccarichi. Ci sono delle precondizioni individuali differenti che influenzano la distribuzione dello stress. Le forze sui tendini e sulla cartilagine sono in funzione dell’angolo e dell’esercizio. Il disturbo più comune è la tendinopatia e il danno alla cartilagine. Un cattivo allineamento dell’articolazione rotuleo-femorale, un carico elevato o l’overuse, gli esercizi non controllati e l’utilizzo di steroidi rappresentano un fattore di rischio per gli infortuni. L’allenamento individuale svolto con esercizi controllati che riducono il picco di carico potrebbe essere una buona soluzione per la diminuzione di questa patologia. Per il recupero da un infortunio in questa zona c’è un ampio campo di opzioni terapeutiche come ad esempio la terapia antiflogistica per la ricostruzione dei tendini e delle cartilagini.
Jagodzinski M, Haasper C, Krettek C. Unfallchirurg. 2009