bambini-ed-esercizi-fisici
Commenti disabilitati su Bambini e disordini metabolici: l’impatto dell’attività fisica e dei livelli di fitness in tema di prevenzione

Bambini e disordini metabolici: l’impatto dell’attività fisica e dei livelli di fitness in tema di prevenzione

I fattori di rischio cardiovascolari si stanno presentando anche nei bambini.E’ stato svolto uno studio che ha coinvolto 484 bambini di 6 anni. Tre anni dopo 434 bambini hanno partecipato al follow-up. I principali risultati analizzati per i fattori di rischio cardiovascolari sono stati: la valutazione dell’omeostati dell’insulino resistenza, il rapporto colesterolo/HDL,i valori dei trigliceridi e la pressione sistolica. Dai risultati emersi dopo la seconda analisi si riscontra un netto aumento dei fattori di rischio indagati nei bambini con un più  basso livello di fitness (quasi 35 volte, soprattutto nella fascia dei bambini di 9 anni) rispetto al raggruppamento con un maggiore livello di fitness. Il raggruppamento dei fattori di rischio si sviluppano già tra i 6 ed i 9 anni ed i risultati sono quindi fortemente correlati con bassi livelli di fitness dei bambini.