go-with-the-flow_1
Commenti disabilitati su Cos’è il “Flow”?

Cos’è il “Flow”?

Il termine “flow” viene adottato in psicologia dello sport per indicare una particolare condizione mentale in cui un atleta si trova talmente immerso nella sua prestazione da sperimentare un vissuto di serenità e concentrazione, tanto da sentirsi totalmente assorbito dalla propria attività, fino a “dimenticarsi” di sé stesso, di ciò che accade intorno e talvolta persino del tempo che scorre. Questo stato mentale viene definito anche con altre espressioni relative a contesti specifici come  “essere in palla”, “essere nella zona” o “essere in ritmo” . Si tratta quindi di una condizione psicologica positiva sperimentabile anche in diversi contesti (quindi anche nel fitness, nel lavoro, nelle relazioni, etc), che nello sport è riscontrata spesso in concomitanza delle migliori prestazioni.

ps: un grazie al Prof. Alberto Castellani (pres. della Global Professional Tennis Coach Association e mental trainer di tennisti top level) per aver introdotto questo ed altri concetti di psicologia sportiva già nel lontano 2003…

“Tratta bene il tuo corpo: è l’unico posto che hai per vivere”