Commenti disabilitati su L’attività fisica, valido strumento per smettere di fumare durante la gravidanza.

L’attività fisica, valido strumento per smettere di fumare durante la gravidanza.

Le terapie farmacologiche per smettere di fumare non sono state testate in maniera sufficiente durante la gravidanza e comunque, le donne sono restie ad utilizzarle. I supporti comportamentali da soli hanno un modesto effetto sul tasso di interruzione; tuttavia, sono necessari degli interventi più efficaci. Anche l’attività fisica di intensità moderata può ridurre il bisogno di fumare e sono presenti delle prove scientifiche sulla cessazione in fumatrici non in gravidanza. Due studi piloti hanno valutato: la possibilità di reclutare donne in stato interessante che intendessero partecipare a delle prove di attività fisica con lo scopo di smettere di fumare; l’adesione all’attività fisica e la percezione dell’attività fisica da parte delle donne. METODI: Le fumatrici in stato interessante e si sono sottoposte volontariamente all’intervento che prevedeva un supporto per smettere di fumare e l’attività fisica svolta con l’aiuto di un supervisore. Il primo studio ha avuto una durata di 6 settimane. Il secondo ha avuto la durata di 8 settimane (15 sessioni in tutto). I livelli di attività fisica e l’astinenza dalle sigarette (verificata attraverso i valori di monossido di carbonio) sono stati monitorati durante gli 8 mesi di gestazione. RISULTATI: Nel complesso, l’11,6% (32/277) sono state registrate come fumatrici alla loro prima visita prenatale e sono state reclutate per lo studio. All’ottavo mese di gestazione il 25% (8/32) delle donne ha mostrato un’astinenza dalle sigarette. Tra queste donne almeno l’85% hanno frequentato le sessioni di attività fisica e il 75% (6/8) svolgeva, a fine intervento, almeno 110 minuti di attività fisica a settimana. L’aumento dell’attività fisica è stato mantenuto fino all’ottavo mese di gestazione solo nel secondo studio. Le donne hanno riferito che l’intervento ha aumentato la loro fiducia nel poter smettere di fumare. CONCLUSIONI: Da questo studio emerge la forte relazione che c’è tra attività fisica e l’astinenza dal fumo, anche sono saranno necessarie ulteriori ricerche per approfondire meglio l’argomento.
Ussher M, Aveyard P, Coleman T, Straus L, West R, Marcus B, Lewis B, Manyonda I.
BMC Public Health. 2008