Commenti disabilitati su La SLA nei calciatori professionisti italiani: il rischio è ancora presente e calcio-specifico

La SLA nei calciatori professionisti italiani: il rischio è ancora presente e calcio-specifico

(Gianluca Signorini, ex-bandiera del Genova, vittima della SLA)

Abbiamo precedentemente già riscontrato un aumento del rischio per la SLA* nei calciatori professionisti italiani (nel periodo tra il 1970 e il 2001; n=7325). Questo studio estende il lavoro precedentemente svolto con un follow-up prospettico del gruppo originale arrivando fino al 2006 ed analizzando il rischio di SLA in altri 2 gruppi di atleti professionisti, giocatori di basket (n=1973) e ciclismo su strada (n=1701). E’ stato calcolato il tasso di morbidità standardizzato. Tra i calciatori sono stati registrati tre nuovi casi di SLA, raggiungendo un totale di 8 casi di SLA (età media di esordio, 41,6 anni). Il numero di casi stimato è stato 1,24, con un SMR di 6,45 (95% CI 2,78-12,72; p<0,00001). Il rischio di SLA è stato maggiore nei soggetti che hanno avuto la durata della carriera maggiore di 5 anni, nei centrocampisti e nei giocatori che hanno svolto la loro attività dopo il 1980. Non sono stati registrati casi di SLA nei ciclisti e nei giocatori di basket professionisti. L’estensione prospettica dei giocatori professionisti di calcio italiani ha confermato l’esistenza di un rischio significativamente maggiore di sviluppare la SLA, una minore età di esordio, il rischio dose effetto e una maggiore percentuale di riscontro nei centrocampisti. L’assenza di casi di SLA nei ciclisti professionisti e nei giocatori di basket indica che questa patologia non è collegata all’attività fisica di per se.

Chio A, Calvo A, Dossena M, Ghiglione P, Mutani R, Mora G.
Amyotroph Lateral Scler. 2009

*La sclerosi laterale amiotrofica, chiamata anche morbo di Lou Gehrig, è una malattia degenerativa che colpisce il sistema nervoso. Chiunque voglia sapere di più su questa terribile malattia e magari sostenere le varie associazioni di ricerca può visitare i seguenti link :

http://www.slaitalia.it

http://www.aisla.it/