download (1)_e
Commenti disabilitati su L’INTERVAL TRAINING e ALLENAMENTO INTERMITTENTE

L’INTERVAL TRAINING e ALLENAMENTO INTERMITTENTE

L’interval training (o allenamento intervallato) è una metodica di allenamento che consiste nell’alternanza metodica di fasi di lavoro con fasi di recupero.

Attualmente la variante di allenamento intervallato più utilizzata nel campo del fitness  e dello sport è quella INTERMITTENTE.

 

Di cosa si tratta???

L’allenamento intermittente consiste generalmente in brevi fasi di lavoro e di recupero (determinate in base al livello del cliente e all’obiettivo della seduta di training) che prevedono un rapporto lavoro e recupero di 1:1 o 2:1 (quindi o di uguale entità o con il lavoro attivo doppio rispetto alla fase di recupero). Nello sport o con atleti evoluti si utilizza tendenzialmente un rapporto 1:1, 1:2 o 1:3 (maggiore intensità quindi maggior recupero).

 

Cosa si ottene da questa metodica di allenamento?

Sicuramente il punto cardine di questa metodica a livello fitness è la gestione della Frequenza cardiaca,  calibrata dal Trainer (con monitoraggio costante) in base all’utenza e alle sue reali possibilità. Il cliente potrà così lavorare a livelli di intensità non raggiungibili con metodiche di allenamento continuo, senza però sconfinare nell’allenamento lattacido. Si otterrà quindi un aumento dell’EPOC (consumo di ossigeno post esercizio) e il relativo aumento del metabolismo post-esercizio. Tradotto in linguaggio comune…  si continuerà a bruciare calorie anche dopo aver terminato l’allenamento (da pochi minuti a molte ore, dipende appunto dall’intensità!).

A seconda poi del protocollo, dei mezzi e degli esercizi scelti nella progettazione del circuito si potrà porre l’accento sui diversi obiettivi ottenibili precedentemente concordati con il trainer (dimagrimento, forza funzionale, tonificazione, ect…)

 “Tratta bene il tuo corpo: è l’unico posto che hai per vivere”