Ipertensione e allenamento
Commenti disabilitati su Percezione alterata della fatica e del recupero negli atleti veterani

Percezione alterata della fatica e del recupero negli atleti veterani

OBIETTIVO: Questo studio ha esaminato se l’invecchiamento abbia degli effetti sulla fatica percepita e sulla qualità del recupero inseguito ad una allenamento ad alta intensità. Abbiamo ipotizzato che gli atleti veterani (V) riportino maggiormente modificazioni della percezione della fatica e del recupero rispetto agli atleti giovani con cui sono stati confrontati. METODI: La percezione del dolore muscolare (SOR), la fatica e il tempo di recupero sono stati registrati in ciclisti ben allenati giovani (Y) e nei veterani V (> 35 anni) come conseguenza di 3 giorni di prove ripetute di ciclismo. Nove ciclisti Y (24 +/- 5 anni) e nove V (45 +/- 6 anni) hanno eseguito in 3 giorni consecutivi (T1-T3) 30 min di prove cronometrate in bicicletta (TT30) con lo scopo di provocare l’affaticamento muscolare e una diminuzione della performance. Sono state misurate prima, durante e dopo ogni prova le modificazioni delle variabili fisiologiche e della performance. Ogni giorno è stato misurato il dolore soggettivo SOR, la fatica e il recupero. RISULTATI: Non sono state riscontrate delle differenze nella performance al TT30 nelle varie prove per entrambi i gruppi. I valori di SOR, fatica e recupero sono cambiati in maniera significativa solo nel gruppo V ma non in quello Y. La modificazione di SOR da T1 a T3 è stata significativamente maggiore nel gruppo V rispetto al gruppo Y (22 + / -14 millimetri vs 9 + / -12 mm, rispettivamente; P = 0,04). CONCLUSIONI: Abbiamo concluso che 3 giorni di prove cronometrate di ciclismo inducono una percezione del dolore muscolare, della fatica e un recupero minore negli atleti V ben allenati che non corrisponde però ad un declino della performance fisica.
Fell J, Reaburn P, Harrison GJ.
J Sports Med Phys Fitness. 2008